Forum i2a

Benvenuto nella piattaforma di discussione promossa da i2a istituto internazionale di architettura in collaborazione con gli studenti della facoltà di architettura d'interni della SUPSI. L'istituto si pone l’obiettivo di promuovere il dibattito pubblico su temi di sviluppo urbano e territoriale di attualità e portare un contributo marcante alla divulgazione nell’ambito dell’architettura. Qui hai la possibilità di condividere il tuo pensiero su tutti questi temi.

Matteo Fieni, fotografo

matteo fieni fotografo

Da un punto di vista architettonico e urbanistico, come descriveresti l’attuale situazione ticinese? E dello specifico caso luganese?
Cementificazione e villettopoli. Tanta pressione sul mondo dei progettisti, il mondo politico non riesce più a prendere possesso di questo filo conduttore, quindi anche l’ambito delle decisioni viene relegato ad un sistema al quale ci siamo disancorati. E relegando queste decisioni si creano questi problemi che vediamo tutto attorno a noi oggi.

Quali soluzioni si potrebbero adottare per (eventualmente) migliorare la situazione?
La soluzione è parlarne, senza intermediazioni, senza giornali, riunendosi capillarmente con un programma specifico, con più persone magari non tecniche, ma con filosofi, figure umanistiche, perché siamo arrivati ad un momento in cui abbiamo bisogno di una visione parallela alla cronaca. Abbiamo bisogno di avere delle spiegazioni che ci permettano di sapere chi siamo e cosa stiamo facendo. Umanismo, più umanismo.

Quale contributo può dare un forum d’architettura come i2a in questo senso?
Esattamente quello che sta facendo: implementando l’interesse tra la gente capillarmente, creando sinergie, invitando ospiti come me adesso, con più gente che non si occupa del problema tout court, ampliando il panorama in modo da avere una visione più ampia.

Matteo Fieni, fotografo